Nirvana


Un termine buddista per lo stato o la condizione di armonia assoluta, stabilitÓ e beatitudine, raggiunti attraverso la liberazione dei cicli di reincarnazione.

Alcuni fanno riferimento al Nirvana come a un luogo di perfezione, ma in realtÓ non vi Ŕ alcun livello di beatitudine quando raggiungiamo la fine del progresso spirituale nella terza dimensione. Come parte della legge naturale dell'evoluzione, vi sarÓ sempre qualcosa in pi¨ da raggiungere.

Il Nirvana viene ora considerato uno dei tanti livelli dello svolgimento, e pertanto si rende possibile lo spostamento a mondi spirituali perfino superiori.


Pagina dei contenuti